Cronaca

Piccola azienda di Cassina sgambetta il gigante Facebook

Piccola azienda di Cassina sgambetta il gigante Facebook
Cronaca Martesana, 07 Marzo 2017 ore 09:03

Loro sono una piccola azienda di Cassina de' Pecchi, la Business competence, fondata dieci anni fa da Sara Colnago (classe '82), Simona Vena (classe '90) e Vincenzo Sgaramella, di 35 anni.

Nel 2012 avevano inventato Faround, una App che ti geolocalizza e ti mostra luoghi di interesse con tanto di recensioni della tua cerchia di amici.

Poco tempo dopo Facebook introdusse Nearby, un'altra App che ad agosto 2016 il giudice di primo grado ha giudicato essere stata copiata in tutto e per tutto dalla prima.

1-0 per i cassinesi, dunque. Ma non è finita, perché il colosso di Mark Zuckerberg ha presentato ricorso con richiesta di sospensiva della sentenza di primo grado (la quale impone l'inibizione dell'utilizzo di Nearby per il territorio italiano e la pubblicazione del dispositivo della sentenza sui principali quotidiani).

Si andrà dunque in Appello e quindi la partita non è finita. Ma intanto la piccola Business competence si è portata sul 2-0, perché nei giorni scorsi il giudice ha rigettato la richiesta di sospensiva, facendo diventare esecutiva la sentenza di primo grado.


Seguici sui nostri canali