Violenza domestica

Picchiata dal compagno, salvata da un sms inviato alla vicina

In manette un 26enne italiano residente a Melzo. La coppia ha un figlio di tre mesi.

Picchiata dal compagno, salvata da un sms inviato alla vicina
Melzese, 30 Ottobre 2020 ore 17:52

Picchiata dal compagno in un raptus di gelosia ha trovato la forza di approfittare di un momento di calma per prendere il telefono e scrivere un messaggio alla vicina. Un sms che ha salvato la 24enne melzese vittima di violenza tra le mura di casa.

Picchiata dal compagno, in manette un 26enne di Melzo

Protagonisti una coppia di giovani melzesi, entrambi italiani, da tre mesi genitori di un bambino. Lui operaio originario del Bresciano, un ragazzo geloso che già in passato aveva sfogato la rabbia contro la compagna. Lo ha fatto anche questa settimana, ma stavolta non l’ha fatta franca ed è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda.

Salvata da un sms

Calci e pugni contro la ragazza di due anni più giovane di lui, il tutto a poca distanza dal loro neonato. La 24enne, però, è riuscita a prendere il telefono e a mandare un messaggio alla vicina. “Mi sta ammazzando di botte”. Abbastanza per allarmare la vicina che ha chiamato il 112. L’uomo è stato portato in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. La donna, invece, è stata portata in Pronto soccorso, visitata e dimessa con prognosi di 14 giorni.

TORNA ALLA HOME.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia