Cronaca
Codice rosso

Picchia la moglie davanti ai figli e finisce a San Vittore

Un cittadino originario dell'Est europeo è stato arrestato dai Carabinieri di Vaprio e Gorgonzola.

Picchia la moglie davanti ai figli e finisce a San Vittore
Cronaca Trezzese, 20 Giugno 2022 ore 09:58

Schiaffi e pugni alla moglie davanti ai figli minorenni, e finisce a San Vittore. E' successo a Vaprio nella notte tra lunedì e martedì.

Picchia la moglie, arrestato

Ha picchiato la moglie davanti ai figli minorenni. Il triste episodio è accaduto tra lunedì e martedì a Vaprio e ha visto come protagonista un trentenne originario dell’Europa dell’Est, che ha preso a schiaffi e pugni la moglie, anch’essa originaria dell’Europa orientale.  All'origine della lite tra i coniugi, culminata con l’episodio di violenza, sembra che ci siano stati futili motivi. A causa dei colpi ricevuti dal marito, la donna un’operaia, ha riportato ematomi e contusioni, ma non ha avuto bisogno di ricorrere a cure mediche.

Applicato il Codice rosso

L’episodio accaduto nei giorni scorsi non sarebbe però un caso isolato e sarebbe solo l’ultimo di una triste catena di fatti analoghi che la donna non aveva segnalato alle Forze dell’Ordine.
L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Vaprio e di Gorgonzola intervenuti in seguito alla segnalazione della violenza domestica. Il caso ha visto l’applicazione delle procedure determinati per il Codice rosso che regola la disciplina penale e processuale della violenza domestica e di genere. Il trentenne è stato quindi trasferito dai militari al carcere milanese di San Vittore.

 

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 18 giugno 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter