Cronaca
Violenza

Picchia la fidanzata incinta con un martello: arrestato

E' accaduto a Trecella, frazione di Pozzuolo Martesana.

Picchia la fidanzata incinta con un martello: arrestato
Cronaca Cassanese, 14 Giugno 2021 ore 07:51

La fidanzata è incinta, lui la picchia con un martello. E' accaduto  a Trecella, frazione di Pozzuolo Martesana.

Armato di martello aggredisce la fidanzata incinta

Una giovane coppia, lei residente in paese, lui no, ha litigato in via Raffaello Sanzio a Trecella, nei pressi del cimitero della frazione. Il fidanzato, oltre ad alzare la voce, ha impugnato il martello e ha aggredito la compagna. La ragazza è riuscita a chiamare i soccorsi, giunti sul posto poco dopo. Insieme a un'ambulanza della Croce Azzurra di Trezzo sull'Adda sono arrivati anche i Carabinieri, che hanno bloccato il fidanzato, mentre i soccorritori prestavano le prime cure alla giovane ferita.

Lei in ospedale, lui in arresto

I soccorsi, dopo averla calmata e medicata, hanno optato per il trasporto in ospedale. La giovane è stata quindi condotta al nosocomio di Melzo, dove è comunque giunta per fortuna senza gravi lesioni. Il fidanzato è stato invece fermato dagli uomini dell'Arma e nei giorni successivi l'arresto è stato convalidato. A rendere se possibile ancora più grave il gesto dell'uomo, il fatto che la compagna sia incinta. Sembrerebbe che all'origine del litigio, sfociato poi nella violenza, ci siano proprio divergenze sul futuro della gravidanza.