Piante abbattute al cimitero di Melzo: saranno sostituite

Saranno sostituiti da altrettanti cipressi più giovani. Costo dell'operazione 39mila euro circa.

Piante abbattute al cimitero di Melzo: saranno sostituite
Melzese, 14 Febbraio 2019 ore 12:00

Hanno preso avvio i lavori al viale che porta al cimitero di Melzo in via Volontari del Sangue. Una trentina di piante sono state abbattute perché pericolanti.

Piante abbattute al cimitero

Lavori annunciati, attesi e motivati. Ha preso avvio la rimozione degli alberi che da oltre sessant'anni costeggiano il viale del cimitero cittadino. 29 piante che per sessant'anni sono cresciute fino a raggiungere anche i 14 metri di altezza. L'età ha lasciato il segno e dalle analisi effettuate dall'agronomo del Comune è emerso che sono malati e le radici non hanno abbastanza presa nel terreno.

Rischio crolli

Stando al documento presentato dal tecnico competente, le condizioni degli alberi costituivano un rischio per la sicurezza pubblica. Infatti violente precipitazioni o venti tempestosi avrebbero potuto far crollare a terra i tronchi mettendo a repentaglio l'incolumità degli avventori del camposanto. Da qui la scelta dell'Amministrazione di procedere con la rimozione.

Saranno sostituite

La fase di taglio e sradicamento ha preso avvio in questi giorni, successivamente avverrà la sostituzione. Il progetto, costato complessivamente 39mila euro, prevede la piantumazione di altrettanti cipressi maschi piramidali dell'altezza di 5 metri. Piante giovani che potranno crescere nel corso degli anni fino a riportare l'immagine de viale così come in tanti la ricordano.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter