Cronaca
Regolamento di conti

Pestato a sangue per non aver pagato i suoi debiti

La vittima è un uomo di 48 anni residente a Cassano d'Adda.

Pestato a sangue per non aver pagato i suoi debiti
Cronaca Cassanese, 10 Marzo 2022 ore 14:47

Pestato a sangue da tre ragazzi in piazza Setti a Treviglio, in pieno giorno, durante la pausa pranzo. E' successo nel primo pomeriggio di venerdì 4 marzo 2022. La vittima è un uomo di 48 anni residente a Cassano d'Adda.

Uomo di Cassano d'Adda pestato a sangue per debiti non saldati

Una sorta di spedizione punitiva è andata in scena venerdì scorso a Treviglio. Un uomo di 48 anni, residente a Cassano d'Adda, è stato raggiunto da tre ragazzi, apparentemente più giovani, con i quali è cominciato un breve litigio. I tre sono passati subito alle mani sferrando calci, pugni e spintoni. Il cassanese ha cercato di reagire, ma secondo alcuni testimoni è stato fatto cadere a terra, sbattendo la testa contro il cemento. Nonostante fosse sanguinante e diversi presenti si siano velocemente avvicinati per difenderlo, chiamando aiuto, i tre hanno continuato a picchiarlo. Ad allertare il 112 è stato un operatore ecologico che stava prestando servizio non distante, e che ha assistito parzialmente anche all'aggressione.

Proseguono le indagini

Sul posto è arrivata un'ambulanza della Croce Rossa di Treviglio insieme a un equipaggio della Polizia di Stato di Treviglio. I sanitari hanno medicato l'uomo, che presentava una ferita alla fronte e una alla mano. Gli agenti hanno raccolto la sua testimonianza e hanno subito cominciato le indagini per individuare i responsabili. I tre ragazzi, dopo il pestaggio, si sono infatti dileguati fuggendo.

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter