Pessano, tenta la rapina con due coltelli: arrestato

Pessano, tenta la rapina con due coltelli: arrestato
01 Giugno 2017 ore 12:35
Ha cercato di rapinare il distributore di carburante Esso su via Provinciale, ma è stato messo in fuga dal benzinaio. E poche ore dopo è stato pure arrestato. Gioved’ pomeriggio, attorno alle 16, un 37enne operaio di Monza, incensurato, aveva tentato di impossessarsi del denaro nelle casse della stazione di servizio minacciando con due coltelli il gestore, che era però riuscito a metterlo in fuga.
 
Immediatamente sono partite le indagini dei carabinieri di Carugate, che hanno ricostruito gli spostamenti dell’uomo. Poco prima, il 37enne, aveva cercato di fare lo stesso colpo a Caponago, ma era stato distolto dal suo progetto dall’arrivo di un cliente.
 
In serata, attorno alle 20, i militari carugatesi hanno trovato il rapinatore a casa propria, a Monza, dove hanno rinvenuto anche i coltelli.
 
L’uomo è stato arrestato e condotto nella casa circondariale di Sanquirico a Monza.
 
Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 3 giugno. 
 

 

 

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia