Cronaca
Sdegno

Parrocchiale nel mirino dei vandali, imbrattate le colonne e i gradini con vernice rossa

Gli autori del gesto sono stati immortalati dalla videosorveglianza del Comune.

Parrocchiale nel mirino dei vandali, imbrattate le colonne e i gradini con vernice rossa
Cronaca Trezzese, 20 Maggio 2022 ore 18:44

Martedì sera, il pronao della chiesa parrocchiale di Vaprio è stato imbrattato con della vernice rossa con cui dei vandali hanno sporcato i gradini e le colonne e scritto alcune parole ingiuriose.

I vandali hanno imbrattato il pronao

Oltre a imbrattare colonne e gradini della chiesa, i malintenzionati hanno poi completato la loro azione staccando anche alcuni cubetti di porfido dal sagrato. Il raid non è però passato inosservato ed è stato immortalato dalle videocamere di sorveglianza del Comune. Sul grave episodio è intervenuto il sindaco Luigi Fumagalli.

«I vandali sono stati ripresi dalle telecamere e il filmato è già stato inviato all’autorità giudiziaria - ha spiegato - Non ci siamo ancora confrontati con la parrocchia su questo episodio ma una volta identificati gli autori saranno chiamati a rispondere dei danni che hanno provocato. Purtroppo con l’arrivo dell’estate c’è gente che sta in giro fino a tardi e questi episodi succedono sempre più spesso».

Polizia Locale in prima fila

La Polizia Locale è stata subito in prima fila.

«Il fatto è avvenuto verso le 22 - ha spiegato il comandante Stefano Rossi - Già la mattina seguente abbiamo visionato i filmati delle telecamere del Comune. Gli autori del gesto erano visibili e quindi abbiamo trasmesso il tutto ai Carabinieri e all’autorità giudiziaria per i passi ulteriori».

Amareggiato per l’accaduto il parroco don Giuseppe Mapelli che non da ieri aveva richiamato l’attenzione ai comportamenti non corretti che sui verificano sul sagrato, tanto da aver ipotizzato anche la realizzazione di una cancellata per difendere la chiesa e la sua sacralità. «Purtroppo non è il primo vandalismo che subiamo recentemente - ha spiegato - Nei giorni scorsi, infatti, qualcuno aveva fatto i suoi bisogni davanti all’ingresso principale. Per imbrattare i gradini e tre colonne del pronao è stato utilizzato un inchiostro e sto aspettando il perito per quantificare i danni. Purtroppo la questione dei vandalismi si sta aggravando e sarà necessario intervenire in qualche modo».

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter