Paralizzata dopo un incidente, si racconta in un libro

Paralizzata dopo un incidente, si racconta in un libro
Cronaca 13 Agosto 2017 ore 10:29

Una serata spensierata con gli amici, il ritorno in auto dalla discoteca e poi lo schianto contro un tiglio.

L’incidente, da quel tragico gennaio del 2005, ha segnato la vita di Giada Mulazzani, che all’epoca aveva 19 anni. Ma la ragazza, che oggi ne ha 31, ha comunque sorriso alla cattiva sorte. Ed è proprio il suo splendido e contagioso sorriso che ha conquistato tutti, compresi i numerosi inzaghesi che la incontrano in piazza Maggiore o durante le sue uscite.

Giada, originaria di Treviglio, è ospite del centro Simona Sorge, una filiale della Fondazione Sacra Famiglia onlus, di via Boccaccio. Ha sempre partecipato alle numerose attività proposte, cimentandosi anche come attrice nel gruppo "Gli Scarrozzati", e ora ha deciso di raccontarsi in un libro intitolato, non a caso, "Ricomincio dal mio sorriso".

La giovane ha voluto condividere ciò che la vita le ha insegnato. "Era da un po' di tempo che volevo raccogliere i miei pensieri in un libro - ha detto - Ho pensato che scrivere la mia storia nel modo più classico potesse essere poco originale, così ho optato per una raccolta di brevi racconti autobiografici. Una sorta di diario, nel quale si possono ritrovare le mie emozioni, esperienze, sensazioni e ricordi".

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in VERSIONE SFOGLIABILE WEB per pc, smartphone e tablet da sabato 12 agosto.