Menu
Cerca

Palio dei rioni ufficialmente aperta la 35esima edizione FOTO

Grande festa per l'inizio del palio medievale che accompagnerà Vignate fino al prossimo weekend.

Palio dei rioni ufficialmente aperta la 35esima edizione FOTO
Melzese, 08 Settembre 2018 ore 09:25

Dame e messeri pronti per fare un salto nella storia, andare indietro nel tempo tra eroi e cavalieri che si sfideranno per la gloria della propria contrada. Ieri sera, venerdì, si è ufficialmente aperta la 35esima edizione del Palio dei rioni di Vignate.

Palio dei rioni dal sapore medievale

84 foto Sfoglia la gallery

Una manifestazione che spegne 35 candeline e lo fa diventando ancor più coinvolgente e scenografica. La scelta del comitato organizzatore è stata quella di riportare il paese indietro nel tempo sino al Medioevo. Così all’interno delle quattro contrade (Aquila, Cane, Gallo e Drago) i membri hanno indossato scudi, armature e spade pronti alla contesa. Persino l’oratorio è stato trasformato in castello con tanto di cancello con ponte levatoio, torri e merlature. Un lavoro imponente che ha lasciato sbalorditi per le capacità e la dedizione dimostrata dai volontari.

Festa di investitura

Come da tradizione il Palio si è aperto in piazza comunale con la tradizionale parata  per le strade cittadine. A condurre le danze il curato don Fulvio Bertini accompagnato dal maestro di cerimonia e da tutti i presidenti di rione che hanno contribuito. Dopo la sfilata si è tornati in oratorio per il momento della riconsegna del palio da parte dell’Aquila, ultima vincitrice, e per la cerimonia dell’investitura.

Un palio che non invecchia

Bella la scelta del Comitato di celebrare coloro che, 35 anni fa, furono i primi a organizzare il Palio dei rioni. I decani della festa sono stati fatti salire sul palco e applauditi dalla popolazione di Vignate, prima di dare avvio ai giochi che proseguiranno sino al prossimo weekend.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.