Orientamento, le superiori trasferite… alle medie FOTO

Gli adolescenti consigliano i compagni più piccoli durante l'open day all'Istituto Montalcini di Cernusco.

Orientamento, le superiori trasferite… alle medie FOTO
Martesana, 20 Ottobre 2018 ore 11:30

Orientamento, le superiori trasferite… alle medie. Gli adolescenti consigliano i compagni più piccoli durante l’open day all’Istituto Montalcini di Cernusco.

Orientamento alle medie di Cernusco

E’ in corso questa mattina, sabato, l’open day “Scuola orienta” alle medie di via don Milani. Si tratta di una giornata aperta rivolta a tutti gli  alunni di terza media e ai loro genitori, tappa conclusiva di una settimana tutta dedicata alla scelta della scuola superiore. Il progetto di orientamento è iniziato tra i banchi fin da lunedì e per tutta la settimana i ragazzi hanno svolto test attitudinali, assistito a incontri con esperti, affontato insieme ai professori varie attività e letture, analizzato e commentato film sul tema della scelta, mirati a far  riconoscere a ciascun ragazzo i propri sogni e  anche a fargli comprendere quanto è disposto a lottare per inseguirli.

Una panoramica dei percorsi di studio

“Questo open day offrirà una panoramica dei percorsi di studi degli istituti superiori della zona e accoglierà tutti i loro stand – hanno spiegato le insegnanti – Gli alunni della scuola media “ospitante” verranno accompagnati  a gruppi dai loro stessi insegnanti presso gli stand delle scuole superiori “ospitate”, per raccogliere materiale, fare  domande e per partecipare ai  vari “laboratori” . Una giornata importante in cui non è mancato l’apporto del preside Nicola Ferrara, che negli scorsi giorni ha incontrato le famiglie degli studenti di terza media con il rappresentante di Assolombarda Lorenzo Vimercati.

I docenti sono protagonisti

La coordinatrice del progetto è Elena Belluschi, che si occupa di orientamento da 15 anni, ha spiegato la genesi dell’iniziativa.  “Ho creato un progetto che coinvolga tutti i docenti, inizi fin dalla prima media e prosegua con attività sempre nuove fino in terza – ha spiegato –  L’orientamento è in realtà un processo che incomincia fin dall’infanzia e vi partecipano tutti, anche gli istruttori delle attività pomeridiane, sportive o musicali. Tutti possono concorrere nel sviluppare un’attitudine”.

Consigli a genitori e ragazzi

L’insegnante sta ripetendo un’importante raccomandazione alle famiglie. “Il ruolo dei genitori è fondamentale, devono osservare molto bene il proprio figlio, capire quali siano i suoi interessi, assecondarli e accettare la sua volontà, qualsiasi essa sia, perché quando una materia piace si è disposti anche a fare grandi sacrifici per studiarla” Infine un consiglio ai ragazzi: “Non scegliete un lavoro ben preciso, ma un settore con il quale “avere a che fare” dato che il mercato del lavoro cambia continuamente”.

Scuole da tutta la Martesana

Le scuole superiori che hanno partecipato all’iniziativa sono: Machiavelli, Giordano Bruno, Accademia formativa, Molinari, Sant’Agostino, Ipsia, Falk, Argentia, Virgilio, San Raffaele, Maxwell Settembrini, Pia Marta, Caravaggio, Besta, Itsos, Immacolata, Enaip di Pioltello e Melzo, Leonardo da Vinci,  Schiapparelli Gramsci, Natta, Pasolini, Tenca, Marconi, Bazzi, Rizzoli Schiapparelli, Artigianelli.

8 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook MartesanaEventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Martesana: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia