Operai licenziati bloccano i cancelli della ditta: "Ridateci il lavoro"

Il picchetto è iniziato all'alba e durerà tutto il giorno.

Operai licenziati bloccano i cancelli della ditta: "Ridateci il lavoro"
Melzese, 23 Luglio 2018 ore 12:39

Operai licenziati, bloccano i cancelli della ditta: "Ridateci il lavoro". Il picchetto è iniziato all'alba e durerà tutto il giorno.

Lasciati a casa dopo anni

Una quindicina di metalmeccanici sono stati lasciati a casa. "Il nostro contratto, a tempo determinato, veniva continuamente rinnovato dalla cooperativa Demos - hanno spiegato -. Poi da un giorno all'altro, dopo anni di lavoro, ci hanno licenziato per assumere altre persone. Noi avevamo chiesto soltanto il rispetto del contratto nazionale".

Il picchetto degli operai licenziati

Gli operai licenziati hanno fatto picchetti oggi, lunedì, davanti al cancello dell'azienda, la Euroslot, nella zona industriale di Melzo. Si sono trovati all'alba insieme ai rappresentanti del Sol Cobas, il Sindacato operai in lotta. Hanno bloccato l'accesso di un camion e protesteranno tutto il giorno. Sul posto anche carabinieri e Polizia Locale. "Rivogliamo il nostro lavoro, ci hanno licenziato senza motivo e senza preavviso", hanno sottolineato.

Il servizio completo con le testimonianze dei lavoratori e gli approfondimenti sul numero del giornale in edicola e nella versione sfogliabile on line da sabato 28 luglio.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

2 foto Sfoglia la gallery