Omicidio stradale Brugherio, convalidati i domiciliari

L'uomo sostiene di aver bevuto soltanto una birra.

Omicidio stradale Brugherio, convalidati i domiciliari
Brugherio, 18 Ottobre 2018 ore 08:54

Convalidati gli arresti domiciliari per G.G., il 39enne di Tribiano accusato di omicidio stradale dopo il sinistro di sabato sera a Brugherio, costato la vita al 60enne Fabio Pagnussat.

Omicidio stradale

Il tribianese è stato interrogato dal Gip di Monza Patrizia Gallucci, che ha confermato la misura cautelare degli arresti domiciliari. Secondo quanto dichiarato dall’uomo, trovato positivo al test alcolemico effettuato subito dopo il sinistro, avrebbe bevuto soltanto una birra a pranzo.

L’incidente

Nel sinistro ha perso la vita il sessantenne brugherese, mentre la moglie, che viaggiava in sella con lui, è rimasta gravemente ferita. Illesi i figli, che seguivano a bordo di un’altra motocicletta. I funerali di Pagnussat non sono ancora stati fissati.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve