Cronaca
Ennesimo episodio

Nuovo infortunio sul lavoro, operaio folgorato sulla Paullese

Un uomo di 30 anni è stato trovato in arresto cardio-circolatorio con ustioni su braccio e torace. E' stato trasportato in codice rosso al San Raffaele di Segrate.

Nuovo infortunio sul lavoro, operaio folgorato sulla Paullese
Cronaca Martesana, 27 Gennaio 2022 ore 18:45

Ennesimo infortunio sul lavoro. Un operaio di 30 anni è rimasto folgorato mentre stava lavorando in un cantiere stradale lungo la Paullese.

Infortunio sul lavoro sulla Paullese

Infortunio sul lavoro oggi, giovedì 27 gennaio 2022, in un cantiere lungo la Paullese, al confine con Settala e Paullo. L'incidente si è verificato poco prima delle 16.30. Un trentenne, folgorato dai cavi dell'alta tensione, è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale. Sul posto si sono precipitati diversi mezzi di soccorso, oltre ai Vigili del Fuoco, alla Polizia Locale e ai Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese.

Folgorato dai cavi dell'alta tensione

L'uomo si trovava su un ponteggio. Per cause ora al vaglio delle Forze dell'ordine e dei tecnici dell'Ats dell'Ispettorato del lavoro intervenuti sul posto, all'improvviso è rimasto folgorato in seguito al contatto tra il braccio sollevatore di un mezzo di cantiere con un cavo dell'alta tensione. Quando i sanitari sono arrivati sul posto l'uomo era già in arresto cardio-circolatorio con ustioni da folgorazione al braccio e al torace. E' stato trasportato in codice rosso al Pronto soccorso del San Raffaele di Segrate con manovre di rianimazione in corso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter