Cronaca
Tragedia sfiorata

Non rispetta l'alt dei Carabinieri e travolge un'utilitaria: grave un 23enne

Un veicolo non si è fermato all'alt dei Carabinieri a Brugherio e ha centrato un'utilitaria. Grave uno dei giovani a bordo dell'auto.

Non rispetta l'alt dei Carabinieri e travolge un'utilitaria: grave un 23enne
Cronaca Brugherio, 23 Novembre 2021 ore 09:48

Un gravissimo incidente è avvenuto ieri, lunedì 22 novembre 2021, a Brugherio. Feriti due ventenni, uno di questi è stato portato all'ospedale Niguarda in codice rosso. A provocare il sinistro un'Audi di grossa cilindrata in fuga dopo l'alt dei Carabinieri.

Schianto tra auto a Brugherio

Erano circa le 20.45 quando è avvenuto lo schianto tra due veicoli, una era un'utilitaria, una Fiat 500. Lo scontro è avvenuto in via Della Vittoria nei pressi del civico 91. Nell'impatto sono rimasti feriti due giovani di 22 e 23 anni, entrambi brugheresi. Immediato l'intervento dei soccorritori e sul posto sono arrivate due ambulanze da Brugherio e Vimercate e l'automedica.

Un ferito in codice rosso

Inizialmente le condizioni dei feriti non sembravano preoccupanti, tanto che il 118 è stato attivato in codice giallo. Ma quando i sanitari sono arrivati sul posto si sono resi conto che uno dei due ragazzi, il 23enne,  era in condizioni serie. Seppur grave, al momento non risulta in pericolo di vita.  E' stato soccorso sul posto quindi trasportato in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano. L'altro, invece, è stato comunque trasportato in Pronto soccorso al San Gerardo di Monza, ma in codice verde.

Fugge all'alt dei Carabinieri

A provocare l'incidente un'auto di grossa cilindrata, un'Audi che non si è fermata all'alt dei Carabinieri. Alla vista della paletta dei militari,  il conducente ha schiacciato sull'acceleratore. Durante la fuga ha travolto la Fiat 500 guidata dai due giovani, entrambi brugheresi. Dopo il sinistro, il conducente in fuga non si è fermato, ma ha proseguito la corsa eludendo la caccia dei Carabinieri.  Dopo che i militari hanno effettuato i rilievi, il veicolo incidentato è stato  rimosso dalla società di soccorso Lanzanova di Monza.

2 foto Sfoglia la gallery