Cronaca
Tragedia

Non ce l'ha fatta l'operaio caduto da una scala a Cernusco sul Naviglio

L'uomo aveva 33 anni. Era ricoverato all'Humanitas di Rozzano. Lascia la moglie al sesto mese di gravidanza.

Non ce l'ha fatta l'operaio caduto da una scala a Cernusco sul Naviglio
Cronaca Martesana, 25 Luglio 2022 ore 10:29

Non ce l'ha fatta l'operaio di 33 anni caduto da una scala a Cernusco sul Naviglio venerdì 22 luglio 2022. L'uomo era ricoverato all'Humanitas di Rozzano in condizioni disperate dopo l'incidente sul lavoro che lo aveva interessato. Non si è più ripreso.

Incidente sul lavoro mortale a Cernusco

Quello avvenuto venerdì in via Giordano Colombo diventa quindi l'ennesimo incidente mortale sul lavoro. Il trentatreenne, di origini rumene, che lavorava per un'azienda dell'Astigiano, secondo quanto si è potuto apprendere doveva montare un manifesto alla parete esterna di un locale. Per farlo si è arrampicato su una scala a pioli, quando all'improvviso ha perso l'equilibrio ed è caduto sbattendo la testa. Ha compiuto un volo tra i quattro e i sei metri.

Quando sono accorsi sul posto Polizia Locale e soccorsi, la scala era ancora appoggiata alla parete. Le condizioni del trentatreenne sono apparse subito disperate. Privo di sensi, non rispondeva alle sollecitazioni del personale medico. E' stato intubato e accompagnato in ospedale con l'elisoccorso per cercare disperatamente di salvagli la vita. Purtroppo nel fine settimana il suo cuore ha cessato di battere.

Lascia la moglie al sesto mese di gravidanza.

L'ultima "morte bianca" in Martesana, come vengono anche definiti gli incidenti mortali sul lavoro, è avvenuta solo il 29 aprile a Gorgonzola. Rosario Frisina, di 58 anni di Cassina de' Pecchi stava lavorando su un tornio industriale quando è rimasto intrappolato all'interno del macchinario. Un incidente che gli è costato la vita. A nulla, infatti, erano serviti i soccorsi giunti tempestivamente sul luogo della tragedia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter