Cronaca

Nidi gratis, l'assessore regionale in visita a Pessano

Silvia Piani ha visitato la struttura di via Turati con il vicesindaco Giuliana Di Rito

Nidi gratis, l'assessore regionale in visita a Pessano
Cronaca Martesana, 04 Dicembre 2019 ore 16:07

Nidi gratis, l'assessore regionale alle Politiche per la famiglia Silvia Piani ha fatto visita all'asilo di via Turati.

Nidi gratis, assessore in visita a Pessano

Oggi, mercoledì 4 dicembre 2019, l'assessore regionale Silvia Piani ha fatto visita all'asilo nido comunale di via Turati, a Pessano. Ad attenderla ha trovato il vicesindaco Giuliana Di Rito che l'ha portata alla scoperta della struttura che ospita trentuno bambini, seguiti da sette educatrici, due ausiliarie e una cuoca. L'incontro rientra nell'ambito dell'iniziativa regionale Nidi gratis e dei diversi sopralluoghi che Piani sta facendo in tutta la Lombardia. Nell'asilo pessanese sono infatti ben ventotto gli iscritti che usufruiscono del contributo, una percentuale ben sopra la media.

"E' una misura intoccabile"

Regione Lombardia investe in Nidi gratis circa 42 milioni di euro con un contributo medio per bambino che si aggira intorno ai 2.500 euro. "E' una misura che ha avuto un impatto sociale notevole e che non può essere toccata - ha sottolineato l'assessore - Se venisse fatta a livello nazionale agiremo di conseguenza, ma al momento siamo in una fase di stand-by. Di certo c'è che il 25% di chi ha ricevuto il contributo ha dichiarato che avrebbe dovuto rinunciare al lavoro per stare con il proprio figlio se non avesse ricevuto supporto dalla Regione".

Telecamere? Forse in futuro

Oltre a Nidi gratis, l'assessorato di Silvia Piani sta lavorando al bando per finanziare l'installazione delle telecamere nei nidi. "E' ancora presto però e questo momento dell'anno è molto congestionato per i nostri uffici - ha specificato Di Rito - Ci organizzeremo per capire cosa possiamo fare e come possiamo muoverci. Non escludiamo a priori che possano essere messe anche a Pessano, perché condividiamo il principio, ma serve tutto il tempo necessario per spiegare a cosa servono ed evitare ogni tipo di strumentalizzazione".

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Seguici sui nostri canali