Menu
Cerca
statistiche

Nel 2020 nell’Adda Martesana 1.400 morti in più rispetto al 2019

I numeri confermano: quello da poco andato in archivio è stato un anno drammatico.

Nel 2020 nell’Adda Martesana 1.400 morti in più rispetto al 2019
Cronaca Martesana, 21 Gennaio 2021 ore 08:46

Che quello appena andato in archivio sia stato un anno terribile lo sapevamo già tutti quanti, senza bisogno di ulteriori riprove. E i numeri ce lo confermano. Nei Comuni dell’Adda Martesana il 2020 ha visto quasi 1.400 morti in più rispetto al 2019.

Nel 2020 nell’Adda Martesana 1.400 morti in più

Occorre prima di qualsiasi analisi fare una specifica: stiamo parlando di morti totali, non soltanto di chi ha perso la vita «con» o «per» il Covid (la distinzione che ci ha accompagnato sin dall’inizio).
Pressoché ovunque (le uniche eccezioni sono Vignate e Grezzago) si è verificato un incremento – in alcuni casi anche piuttosto sostanzioso – dei decessi. Quasi duecento le croci in più a Cologno Monzese (la località più colpita dal virus nel nostro territorio), cento precisi a Pioltello, 140 a Cernusco sul Naviglio, ma anche una sessantina in più a Cassano d’Adda e quasi ottanta a Trezzo. Questo solo per citare i numeri più grandi, ma anche altre realtà più piccole hanno avuto incrementi molto importanti: basti pensare a Masate, che ha più che triplicato i decessi dell’anno precedente. O a Settala, Liscate, Pozzo d’Adda che hanno toccato o sfiorato il 50% in più di morti.

Negli ospedali

Un incremento dei lutti si è registrato anche negli ospedali dell’Asst di Melegnano e Martesana. Nei presidi di Vizzolo Predabissi, Cernusco sul Naviglio e Melzo sono decedute nel 2020 1.115 persone, di cui 436 accertate per Covid. Nei dodici mesi precedenti erano state 996.

Nelle immagini i dati Comune per Comune. La prima colonna è quella dei morti del 2020, la seconda quella relativa al 2019

4 foto Sfoglia la gallery

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli