Menu
Cerca

Narcotraffico internazionale: cernuschese condannato

E' arrivata la sentenza definitiva nei contronti di una banda di cui faceva parte anche il geometra 45enne Domenico Caputo.

Narcotraffico internazionale: cernuschese condannato
Cronaca Martesana, 17 Gennaio 2019 ore 17:11

Narcotraffico internazionale: condannato anche un cernuschese. E' arrivata la sentenza definitiva nei contronti di una banda di cui faceva parte anche il geometra 45enne Domenico Caputo.

Narcotraffico internazionale: condannato anche un cernuschese

Il 45enne Domenico Caputo, originario di Cernusco sul Naviglio, è stato condannato a sei anni e cinque mesi di reclusione. La sentenza della Cassazione, città in cui il geometra lavorava, riguarda anche altri sei componenti della banda di cui Caputo faceva parte. L'organizzazione, dedita al traffico di stupefacenti, era stata sgominata dalla Squadra mobile di Bologna nell'ambito di un'operazione del 2016 denominata "Pigna d'oro".

Droga nascosta in un fienile in mezzo alle campagne

Come emerso dalle indagini, il gruppo nascondeva la droga dentro a un fienile nelle campagne bolognesi. Infatti gli inquirenti avevano trovato all'interno di una botola quaranta chili di cocaina e Caputo e un imprenditore edile si occupavano della rivendita. A capo della banda c'era Francesco Ventrici, condannato per traffico internazionale di cocaina.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE