Cronaca

Multimedica salva il Geas Basket

Accordo raggiungo: il gruppo che ha uno dei suoi centri sanitari a Sesto sarà lo sponsor della società da tempo in crisi di liquidità

Multimedica salva il Geas Basket
Cronaca Sesto, 13 Novembre 2017 ore 16:30

Multimedica salva la stagione del Geas Basket di Sesto San Giovanni. E fa spuntare un raggio di luce nell’orizzonte del club da tempo in difficoltà economica.

Multimedica salva la stagione del Geas Basket

Una bella iniezione di fiducia per la storica associazione sportiva, quella che è stata ufficializzata oggi, lunedì. Grazie all’intesa con il Gruppo Multimedica, infatti, la squadra femminile di pallacanestro tra le più blasonate nel panorama italiano potrà contare su una maggiore stabilità. A settembre le ragazze del team in Serie A2 avevano deciso di "congelarsi" i rimborsi spese, per le difficili condizioni in cui versava la società. Ora la stagione è in sicurezza e la lunga e gloriosa storia del Geas, iniziata nel 1955, può proseguire verso nuovi successi.

Boccata di ossigeno anche per i settori giovanili

L’istituto di ricerca ha siglato un accordo di sponsorship per la stagione 2017/2018: la nuova collaborazione contribuirà a sostenere anche tutte le categorie giovanili della società «made in Sesto»: una decina di squadre, 43 bambine nel minibasket e 96 atlete tra prima squadra e giovanili. Questi i numeri del Geas.

Il logo di Multimedica sulle magliette

Il logo di Multimedica comparirà per il campionato 2017/2018 sulle divise della prima squadra di Serie A2 e di tutte le categorie giovanili della società. "Multimedica può già vantare un primato: quello di essere la prima azienda ad aver risposto positivamente all’appello del club e delle sue giocatrici - ha sottolineato il presidente della società di pallacanestro (ex ex sindaco di Sesto San Giovanni) Filippo Penati -  E' stata una prova di sensibilità da parte di un grande marchio, che ringrazio di cuore: lo porteremo con orgoglio sulle nostre maglie».

 

Seguici sui nostri canali