Cronaca
paura

Motore in fiamme dopo il decollo, aereo torna indietro a Linate

Una quindicina di mezzi di soccorso inviati sul posto dopo l'atterraggio d'emergenza.

Motore in fiamme dopo il decollo, aereo torna indietro a Linate
Cronaca Martesana, 12 Maggio 2022 ore 13:03

Paura per i passeggeri di un volo diretto in Sicilia e partito dall'aeroporto di Linate. Un motore ha avuto un'avaria e ha preso fuoco costringendo il pilota ad atterrare nuovamente nello scalo meneghino.

Motore in fiamme dopo il decollo

E' accaduto poco prima delle 12.45 di oggi, giovedì 12 maggio 2022. L'aereo, a bordo del quale c'era un'ottantina di passeggeri, è decollato da Linate. Poco dopo ha accusato un'avaria e uno dei motori, quello di destra,  ha preso fuoco costringendo il pilota ad atterrare in emergenza. Sono stati proprio i passeggeri a rendersi conto del fumo che usciva dalla turbina. Stando alle prime informazioni, la causa del malfunzionamento potrebbe essere da cercare nel cosiddetto "birdstrike", ossia alcuni volatili che sono stati risucchiati all'interno del motore danneggiandolo.

Sul posto sono stati inviati una quindicina di mezzi di soccorso in codice giallo, oltre ai Vigili del Fuoco e al personale delle Forze dell'Ordine. Dalle prime informazioni a disposizione non ci sarebbero persone ferite. Solo grande spavento, visto che il pilota quando si è reso conto di ciò che accadeva ha eseguito le manovre tornando a terra senza problemi e raggiungendo la piazzola indicatagli.

Disagi al traffico aereo

A seguito  dell'emergenza occorsa all'aereo lo scalo milanese ha dovuto rivedere completamente le pianificazioni degli atterraggi e delle partenze con gravi disagi sul traffico aereo. Diversi velivoli, infatti, sono stati costretti a modificare la rotta in attesa che si liberassero le piste per l'atterraggio creando ritardi a catena.

Seguici sui nostri canali