Cronaca
Cologno Monzese

Morto in casa, cadavere scoperto dopo due mesi

A lanciare l'allarme ai Carabinieri sono stati i vicini del 79enne

Morto in casa, cadavere scoperto dopo due mesi
Cronaca Martesana, 06 Maggio 2020 ore 11:19

Morto in casa, cadavere scoperto dopo due mesi. A lanciare l'allarme ai Carabinieri sono stati i vicini del 79enne.

Morto in casa, cadavere scoperto dopo due mesi

Sarà l'autopsia disposta dall'Autorità giudiziaria a sciogliere il giallo attorno alla morte di un 79enne. Il corpo senza vita dell'uomo è stato rinvenuto dai Carabinieri all'interno della sua abitazione di viale Marche, in centro a Cologno Monzese, nella tarda mattinata di lunedì 4 maggio 2020. Il cadavere era riverso dentro la vasca da bagno. La porta di casa era chiusa dall'interno, tanto che per entrare nell'immobile i militari hanno avuto bisogno dell'intervento dei Vigili del fuoco. L'appartamento era in ordine. E non c'erano segni di scasso agli infissi. La morte potrebbe essere stata per cause naturali. I vicini di casa che lunedì, preoccupati per il cattivo odore che si avvertiva nel condominio, hanno chiamato il 112 non vedevano l'anziano (pensionato e celibe) dagli inizi di marzo, da quando era partito il lockdown legato all'emergenza Coronavirus.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter