Morte perinatale: la storia di Sveva e dei tanti bimbi mai nati. L’impegno di Ciao Lapo anche in Lombardia

Tante le storie di dolore incredibile: ecco quella Sveva raccontata da The Pozzolis Family nella giornata mondiale dedicata alla sensibilizzazione sulla morte perinatale.

Morte perinatale: la storia di Sveva e dei tanti bimbi mai nati. L’impegno di Ciao Lapo anche in Lombardia
15 Ottobre 2018 ore 16:47

Oggi, lunedì 15 ottobre si svolge  anche in Italia la dodicesima giornata mondiale dedicata alla sensibilizzazione sulla morte perinatale. Un dramma che colpisce tante, troppe donne e tanti, troppi bambini, come la piccola Sveva. Una donna su sei perde il proprio figlio durante la gravidanza o dopo il parto. La perdita di un bambino è un lutto difficile da affrontare, soprattutto se si è soli e se non si riceve i giusto sostegno. Proprio per questo i volontari della Onlus Ciao Lapo scenderanno nelle piazze italiane per stare vicino alle famiglie.

Ciao Lapo a Lecco

Due gli appuntamenti nella vicina Lecco. Il primo oggi, alle 16.30 in piazza Garibaldi con il banchetto informativo seguito dal lancio dei palloncini. Poi alle 19 si accenderà l’onda di  per per ricordare i bambini e fare luce sul silenzio e l’indifferenza che travolgono ogni anno sei milioni di famiglie in tutto il mondo. Secondo appuntamento il 19 ottobre nel centro per famiglie in via Frà Galdino, 7 con la presentazione di un libro sulla morte perinatale e la proiezione del cortometraggio “Loosing a baby”.

La onlus

I due fondatori di CiaoLapo sono sia genitori in lutto che medici con una formazione specifica sulla salute mentale: questa doppia veste, esperienziale e autobiografica, ma anche professionale accademica ha consentito loro negli anni di sviluppare una rete rispettosa dei due principali protagonisti del lutto perinatale: da un lato il mondo dei genitori e delle famiglie in lutto, da accogliere e da accompagnare nel percorso di attraversamento del lutto, nel rispetto della loro unicità e delle loro esigenze e risorse.

Leggi anche:  Cimitero trascurato, vedove in rivolta

La storia di Sveva raccontata da The Pozzolis Family

“In memoria di Sveva e di tutti i bambini che continuano a vivere nei cuori dei loro genitori.  Sperando di non urtare la sensibilità di nessuno, con preghiera di diffusione”. E’ difficile trattenere le lacrime guardano il video che vi proponiamo pubblicato in rete  da The Pozzolis Family che ha voluto ricordare priori l’impegno della onlus Ciao Lapo.

Se hai bisogno di aiuto ecco i riferimenti di Ciao Lapo in Lombardia

I volontari di CiaoLapo in Lombardia sono:

  • Valentina NorisLidia Poli e Loredana Mauri, volontarie (Bergamo)
  • Tanja Girgenti, volontaria (Lecco)
  • Micaela Darsena, psicoterapeuta volontaria (Como e Milano)
  • Alessia Cascone, infermiera, volontaria (Como)
  • Laura Avagliano, medico ginecologo (Milano)

email: lombardia@ciaolapo.it

In Lombardia sono presenti i GAMA, a Bergamo, Como, Milano. Di seguito trovate le città, la sede e la mail per contattare i facilitatori.

Bergamo – c/o Biblioteca del comune di Nembro, Bergamo. email: gama-bergamo@ciaolapo.it

Fino Mornasco – c/o Scuole Medie di Fino Mornasco via L. Da Vinci 12 gama-como@ciaolapo.it

Milano – c/o Kairos, via Italia 22 Carugate, gama-milano@ciaolapo.it