Cronaca
Cernusco sul Naviglio

Monsignor Luca Raimondi nominato vescovo ausiliario

Festa in città dove il religioso è nato e cresciuto.

Monsignor Luca Raimondi nominato vescovo ausiliario
Cronaca Martesana, 30 Aprile 2020 ore 13:04

E' festa nella comunità religiosa di Cernusco sul Naviglio. Monsignor Luca Raimondi, classe '66, nativo della città, oggi vicario episcopale per la zona pastorale di Rho, è stato nominato oggi giovedì 30 aprile 2020 vescovo ausiliario della Diocesi.

Nuovo vescovo ausiliario

"Esprimo sentita riconoscenza a papa Francesco che, anche con questa nomina, conferma la sua attenzione, la sua stima, la sua sollecitudine per la nostra Chiesa diocesana - ha affermato l'arcivescovo monsignor Mario Delpini nella comunicazione della nomina - Monsignor Raimondi e monsignor Giuseppe Natale Vegezzi (il secondo nominato nella Chiesa ambrosiana, ndr) già ricoprono in Diocesi ruoli di grave responsabilità. L’elezione all’episcopato li chiama a una più profonda comunione con il Papa e con il collegio episcopale e a essere presenza disponibile e operosa nella Conferenza episcopale lombarda e nella Conferenza episcopale italiana. Questa grazia di due nuovi Vescovi in Diocesi sia benedizione per tutta la nostra Chiesa».

Titolare di Feradi Maggiore

I qualità di vescovo ausiliario è stato nominato titolare della diocesi di Feradi Maggiore, sede vescovile soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica. Ogni vescovo ha infatti una sede episcopale e quelle storiche vengono utilizzate solo nominalmente per i vescovi ausiliari. Di fatto per don Luca, come è ancora chiamato da tutti in città, non cambiano i compiti nella Diocesi ambrosiana. In precedenza era stato vicario parrocchiale a Busto Arsizio e Desio, prima di diventare parroco a Bernareggio dove è rimasto dal 2008 al 2018.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter