Cronaca

Molestie alle stagiste, chiesti nove anni per il titolare dei centri estetici

L'11 luglio la sentenza a Monza.

Molestie alle stagiste, chiesti nove anni per il titolare dei centri estetici
Cronaca Martesana, 20 Giugno 2018 ore 10:10

Molestie alle stagiste, chiesti nove anni e mezzo di reclusione per titolare dei centri estetici di Pessano e Cavenago.

Molestie alle stagiste, chiesti nove anni al titolare dei centri estetici

Nove anni e mezzo di reclusione. E' la richiesta del pm nei confronti di Massimo Covella, titolare di due centri estetici a Pessano con Bornago e Caponago, arrestato a luglio con l'accusa di aver molestato alcune studentesse che svolgevano l'alternanza scuola-lavoro presso i suoi esercizi.

Il processo

Ieri, martedì 19 giugno, si è arrivati al momento cruciale del processo, celebrato a porte chiuse. Al termine della requisitoria il pubblico ministero ha chiesto nove anni e mezzo di reclusione. I difensori delle ragazze, quattro, hanno invece chiesto un risarcimento tra i dieci e i 25mila euro. Anche le scuole hanno fatto richiesta di risarcimento: da 10 a 15mila euro.

Anche la Regione parte civile

Anche Regione Lombardia ha chiesto di essere risarcita, presentando un conto di quasi 150mila euro nei confronti dell'imprenditore. Centomila come danno d'immagine e 46mila alle due scuole professionali coinvolte. Il denaro, hanno fatto sapere da Palazzo Lombardia, sarà poi devoluto a centri contro la violenza sulle donne.

La difesa

L'imprenditore, che ha rifiutato riti alternativi preferendo comparire a giudizio, continua a professare la sua innocenza. Ha sostenuto di non essere direttamente responsabile dei tirocini, svolti sempre con il supporto di alcune tutor. Come ha confermato anche la direttrice di uno dei centri sentita in aula. La sentenza è prevista per l'11 luglio.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter