Minaccia di morte e tenta di aggredire la ex, arrestato

E' successo lunedì pomeriggio a Pioltello.

Minaccia di morte e tenta di aggredire la ex, arrestato
Martesana, 26 Novembre 2019 ore 17:12

Minaccia di morte e tenta di aggredire la ex, arrestato. E’ successo lunedì pomeriggio, 25 novembre 2019, proprio nel giorno dedicato alla lotta alla violenza sulle donne.

Minaccia di morte la ex

Ieri pomeriggio i carabinieri di Pioltello sono intervenuti al Satellite per arrestare un 27enne ecuadoriano, residente in città, per atti persecutori.  L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, dopo essersi avvicinato all’abitazione dell’ex compagna, 29enne connazionale, iniziava a inveire contro la ragazza la quale era in casa in compagnia dell’attuale fidanzato,  indirizzando a entrambi minacce di morte. Di seguito, il 27enne riusciva a raggiungere il pianerottolo condominiale, nel tentativo di forzare la porta d’ingresso della donna ed entrare in casa.

L’intervento dei carabinieri

Grazie alla segnalazione effettuata dalla vittima al 112, i militari sono giunti dopo pochi minuti sul posto, rintracciando l’aggressore all’esterno dell’abitazione, procedendo al suo arresto. In caserma è stato accertato che nel dicembre 2018 la ragazza aveva denunciato per atti persecutori l’uomo, tanto che aveva deciso di separarsi definitivamente da lui. Al termine degli accertamenti, il 27enne è stato associato alla casa circondariale di  San Vittore a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI