Menu
Cerca

Minaccia con bottiglia a due guardie Arrestati

Sul posto i carabinieri. Ne è nata una colluttazione. Ferito un militare.

Minaccia con bottiglia a due guardie Arrestati
Cronaca Cassanese, 30 Dicembre 2017 ore 14:29

Arrestate due persone per minaccia con una bottiglia a due guardie giurate.

Minaccia con bottiglia a due guardie: arrestati

Notte agitata alla fermata della metropolitana di Gessate. I carabinieri del Norm e della stazione di Cassano hanno arrestato per resistenza e lesioni personali due persone. In manette sono finiti un 23enne dell'Ecuador e un 24enne peruviano, entrambi con precedenti.

Non volevano scendere

I due, in stato di evidente ebbrezza, non volevano scendere dalla carrozza una volta terminata la corsa. Hanno dunque iniziato a inveire contro due guardie giurate, minacciandoli con delle bottiglie. Per fortuna la colluttazione è stata evitata.

L'intervento dei carabinieri

Immediata la chiamata alla Sala operativa dell'Atm, e subito è partita la segnalazione al 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri. Ne è nata una colluttazione, nella quale un militare è rimasto vittima di una distorsione al ginocchio, guaribile in 10 giorni. I due fermati sono stati sottoposti a processo per direttissima.  Per il 23enne è stato disposto l'obbligo di firma, per il suo socio gli arresti domiciliari a Vaprio.