Cronaca
Missiva

Minacce al Comando di Cernusco, la solidarietà di altri agenti

Il Fuori Coro ha scritto al sindaco e al presidente di Regione Lombardia.

Minacce al Comando di Cernusco, la solidarietà di altri agenti
Cronaca Martesana, 11 Luglio 2020 ore 13:32

Minacce al Comando. Il Fuori Coro, compagine di ufficiali e agenti della Polizia Locale appartenenti a vari Comuni d'Italia, ha mostrato la propria vicinanza agli agenti cernuschesi.

Minacce al Comando, lettera di solidarietà

Il Fuori Coro, compagine di ufficiali e agenti della Polizia Locale appartenenti a vari Comuni d'Italia, ha scritto al sindaco di Cernusco Ermanno Zacchetti, al comandante Silverio Pavesi e per conoscenza al presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana a seguito delle minacce arrivate in Comando. "Abbiamo appreso che il comandante e gli agenti di Polizia Locale sono stati fatti oggetto di gravissime minacce giunte a mezzo di una inquietante lettera dove si preannunciano
punizioni e vendette terribili e imminenti - si legge nella missiva solidale - Naturalmente, hanno già preso il via le indagini per tentare di scoprire chi siano coloro che vilmente si nascondono dietro il monogramma V.R. a firma di questa lettera carica di minacce, dove si prendono a citazione parole da anni di piombo per intimidire ed instillare paura tra il personale della Locale cernuschese. Ignote sono ancora le cause che hanno dato origine a episodi di siffatta inciviltà e abiezione, (si parla forse di sanzioni comminate durante il lockdown), ma non si illuda comunque l'autore di questa anonima missiva carica di odio, disprezzo e minacce: non saranno delle intimidazioni, per quanto pesanti, a far desistere la Polizia Locale dall'adempimento del proprio dovere e dalla propria funzione all'interno della comunità. Noi del Fuori Coro, possiamo soltanto essere solidali con i colleghi ed augurarci che l'autore di un gesto tanto vile e di parole tanto malvagie, venga riconosciuto e giudicato per quanto di ignobile, perfido e meschino, è stato da lui, minacciato. La nostra stima, il nostro abbraccio e solidali con voi colleghi, sempre!".
Alla lettera sono state allegate pagine con centinaia di firme di agenti di tutta la nazione.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter