Metallurgica Legnanese, storia di un'azienda di acciaio

Il titolare, Siro Della Flora, fondatore e attuale amministratore unico della ditta, non si dà arie da capitano d’industria

Martesana, 07 Settembre 2018 ore 06:30

Lavorazione e commercio di acciaio: nessun'azienda come la Metallurgica Legnanese vanta risultati e longevità in questo complicato e competitivo settore. Tanto per cominciare non bisogna sbagliare indirizzo. Perché di capannoni, a Rescaldina, la Metallurgica Legnanese ne ha tre. Quello giusto è in via Resegone, ed è letteralmente enorme: con un piazzale davanti dove manovrano i Tir che sembra la piazza d'armi, la sua bella palazzina uffici e il cuore pulsante di tutta l'azienda ovvero il capannone di taglio e stoccaggio. Il titolare, Siro Della Flora, 72 anni, fondatore e attuale amministratore unico della ditta, non si dà arie da capitano d'industria.

Il racconto del fondatore

acciaio
“Lavoro nel settore acciaio da 59 anni – è l'esordio – se non me ne intendo io vorrei sapere chi se ne intende. Quando ho cominciato eravamo in due, io e il mio socio di allora che poi decise di mollare. Solo dopo quattro anni a tirare il carretto ci siamo concessi il lusso di assumere un dipendente. Adesso la mia azienda conta 42 assunti, tre sedi per un totale di 35.000 metri quadrati di superficie produttiva e 32 carri-ponte per la lavorazione dell'acciaio”. La storia di Siro è unica ma per certi versi simile a (poche) altre di grandi imprenditori che hanno deciso di investire sulle proprie capacità negli anni del boom economico. All'epoca, con enormi sacrifici e a costo di dedicare tutta la propria vita al lavoro, si riuscivano a raggiungere risultati eclatanti.

Una storia emblematica

Come quelli della Metallurgica Legnanese: “Non mi ha regalato niente nessuno – chiarisce Siro – e se sono riuscito a costruire tutto questo devo dir grazie solo ai miei famigliari e a un paio di fornitori che all'inizio hanno avuto pazienza per i pagamenti. Io vivo per lavorare, ho dedicato tutta la mia vita all'azienda e ho fatto sacrifici che non so quanti sarebbero disposti a fare. D'altronde, quando da bambini si è in nove in famiglia e per andare in bagno devi correre in cortile, capisci che per cambiare la tua condizione devi darti da fare. E così ho fatto. Riflettevo l'altro giorno facendo due conti: se fossi rimasto sotto padrone, sarei già in pensione dal 1994! Invece mi sono licenziato e ho iniziato la mia attività”. Ma l'impegno no, quello è ancora lo stesso nonostante i successi economici raggiunti e i traguardi produttivi conseguiti: “Io alla mattina sono qui alle sei e un quarto! Poi alle nove arrivano i lavoratori ma io ho già pronto tutto il giro dei carichi, delle consegne, delle pratiche da evadere... E so fare tutto, è giusto così”.

L'andamento del mercato metallurgico

La Metallurgica Legnanese è leader nel settore e non risente neppure della spietata concorrenza con gli occhi a mandorla: “La produzione sale e i prezzi scendono un pochino; i nostri rivali più agguerriti sul mercato sono i cinesi e i russi ma la domanda di acciaio è aumentata e il quadro per noi è positivo. Chiudiamo l'anno con un confortante + 38% di volume di vendita e anche il fatturato vanta un buon margine positivo. Merito anche di un'intuizione che abbiamo avuto nel pieno della crisi. Era l'ottobre del 2016 quando di punto in bianco, annusando l'ambiente economico-finanziario e parlando con altri addetti ai lavori, ho dato ordine di comprare acciaio grezzo. Ho riempito i magazzini. Una scelta azzeccata, la crisi nel nostro settore era finita e adesso possiamo guardare con maggiore ottimismo al futuro”.

2 foto Sfoglia la gallery

Metallurgica legnanese, i contatti

“La Metallurgica Legnanese si trova a Rescaldina (Milano) in via Resegone; si occupa di lavorazione e commercio di acciaio e vanta una gamma di dimensioni unica: oltre 6.000 misure di taglio differenti (da 2 mm a barre pesanti 25 tonnellate). L'azienda, a conduzione familiare, è in grado di offrire anche la consegna con mezzi propri (Tir) ai clienti, di solito sono altre aziende che si occupano della lavorazione. Contatti: telefono 0331-576231; fax 0331-576608; posta elettronica mail@metallurgica.it ; sito Internet www.metallurgicalegnanese.it