Melzo: nascosto con la droga a casa del cugino

Melzo: nascosto con la droga a casa del cugino
15 Novembre 2016 ore 09:26

A marzo la Corte d’Appello lo aveva condannato a 2 anni e otto mesi di reclusione per spaccio di stupefacenti. Ma lui di andare in prigione non ne aveva nessuna voglia. Tanto che si era reso irreperibile a tutti. Ma non ai carabinieri di Melzo che, a seguito di alcuni appostamenti, lo hanno scovato nascosto a casa del cugino, a Bellusco in Brianza.

Quando i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento hanno trovato anche una ventina di grammi di hascisc. Per lui è quindi scattato automaticamente l’arresto. Il 48enne è stato condotto in carcere a Monza dove sconterà la sua pena, dovendo rispondere anche del possesso dello stupefacente rinvenuto durante il blitz.

La notizia sul giornale in edicola e nella versione sogliabile on line per smartphone, tablet e pc di sabato 19 novembre.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia