Cronaca

Melzo, la Pro loco regala l’albero, ma il prevosto lo rifiuta

Melzo, la Pro loco regala l’albero, ma il prevosto lo rifiuta
Cronaca Melzese, 26 Novembre 2016 ore 15:25

Tutto è partito da un messaggio sui social: «Il Comune ha regalato al parroco un albero di Natale e lui l’ha rifiutato».

E’ successo il finimondo intorno alla decisione di don Mauro Magugliani di rispedire al mittente l'albero che sarebbe dovuto stare in piazza Sant'alessandro.

In realtà l’abete è stato donato dalla Pro loco ed era da collocarsi in piazza Sant’Alessandro, omaggio dei commercianti melzesi alla città.

Per una diatriba tra gli esercenti, però, l’ente ha deciso di acquistare l’albero «della discordia» e di regalarlo, con tutte le buone intenzioni del caso, a don Mauro.

Lui, però, l’ha rimandato al mittente perché sprovvisto di risorse umane per decorarlo.

"Non era destinato alla parrocchia - ha spiegato il prevosto - Ci sarebbe stata poi l’incombenza di addobbarlo e smaltirlo dopo le feste. Se la gente passa il suo tempo a parlare sui social significa che ne ha molto da perdere".

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL'EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter