Melzo, la Guardia di Finanza arresta amministratore di una società

Melzo, la Guardia di Finanza arresta amministratore di una società
08 Settembre 2017 ore 09:52

E’ finito agli arresti domiciliari per aver distratto un intero ramo d’azienda di una società di Torino, fallita nel 2014, leader nel settore della distribuzione di alimenti e bevande mediante apparecchiature automatiche.

I finanzieri del Comando provinciale di Torino hanno posto ai domiciliari l’amministratore di una società di Melzo, notificano anche una misura interdittiva a esercitare per un anno attività imprenditoriali nei confronti dell’amministratore della società fallita, che avrebbe operato distrazioni in danno dei creditori per oltre 500mila euro, cagionando un dissesto di quasi 15 milioni.

Secondo l’accusa, l’amministratore della società melzese, sostituendosi all’azienda fallita con i clenti, avrebbe venduto a una società bergamasca numerosi macchinari non ancora sottoposti a vincolo cautelare. Contestualmente il giudice ha disposto il sequestro delle quote della società melzese per un valore di 100mila euro.

Il servizio completo sul giornale in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 9 settembre.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia