Cronaca
L'operazione

Maxi sequestro di Natale: 1.600 statuine del Presepe e 560mila luminarie

Le Fiamme Gialle hanno controllato 23 esercizi commerciali tra Milano e Provincia.

Maxi sequestro di Natale: 1.600 statuine del Presepe e 560mila luminarie
Cronaca Martesana, 09 Dicembre 2022 ore 10:05

Prodotti destinati alle feste di Natale, che però non erano conformi alle regole di sicurezza. Un blitz della Guardia di Finanza di Milano che ha portato al sequestro tra Milano e Provincia di un ingente quantitativo di addobbi e statuine del Presepe non in regola.

Sequestro sotto l'albero di Natale

I militari della Guardia di Finanza hanno operato diversi interventi con la finalità di intercettare ed eliminare dal mercato le merci che possono risultare pericolose per la salute dei consumatori o contraffatte.

In particolare le Fiamme Gialle milanesi, all’esito di attività di analisi operativa, hanno ispezionato numerosi esercizi commerciali nel territorio del capoluogo e in provincia.

Nel corso delle attività sono stati sottoposti a sequestro complessivamente oltre 1 milione di prodotti di varia natura, molti dei quali esposti sugli scaffali e quindi già immessi in commercio. Fra la merce sequestrata, figurano oltre 580mila luminarie per addobbi natalizi e 1.600 statuine da presepe con etichette non conformi, ovvero prive delle stesse.

Il bilancio dei denunciati

Complessivamente sono stati denunciati all’autorità giudiziaria 15 esercenti interessati dai controlli, per i reati di “vendita di prodotti industriali con segni mendaci” e per “introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi”. È stata poi comminata la sanzione amministrativa pecuniaria per violazione del codice del consumo nei confronti di 23 soggetti.

Seguici sui nostri canali