Cronaca

Masate, nuova assemblea sul progetto di accoglienza dei rifugiati

Masate, nuova assemblea sul progetto di accoglienza dei rifugiati
Cronaca 07 Febbraio 2017 ore 14:15

I due paesi dell'Unione ci riprovano. Dopo l'assemblea del 26 gennaio sospesa perchè l'aula consiliare non riusciva a contenere tutti coloro che volevano partecipare questa sera, mercoledì, si replica. Questa volta in palestra. L'appuntamento è per le 21. A illustrare il progetto di accoglienza dei rifugiati, oltre ai sindaci dei due Comuni, Douglas De franciscis per Basiano e Vincenzo Rocco per Masate, ci saranno anche il referente Anci per l'immigrazione Giuseppe Traina, il parroco dell'Unità pastorale don Sergio Ghisoni, il referente del circolo Acli di Basiano e Masate DAvide Gariboldi e il presidente della Comunità del Castellazzo, Giulia Oriani. Un primo tentativo di riunire un'assemblea per parlare dello stesso argomento, il 26 gennaio, era andato in fumo per il gran numero di cittadini che volevano partecipare all'assemblea, indetta nella piccola sala consiliare masatese, che non erano riusciti a entrare. Una situazione che aveva fato scaldare gli animi, tanto che le Forze dell'ordine avevano suggerito ai due sindaci di sospendere l'incontro. Una circostanza che ha scatenato una serie di polemiche all'interno del mondo della politica di Basiano e Masate.