Masate, la lite tra coinquilini finisce a coltellate

Masate, la lite tra coinquilini finisce a coltellate
Cronaca 10 Luglio 2017 ore 10:47

 Ha litigato con il suo coinquilino, minacciandolo e ferendolo con un coltello. Ma la sua serata di follia è finita con l'arresto.

E' successo sabato sera a Masate, in via della Fonda, dove un 20enne foggiano ha iniziato a discutere per futili motivi con un operaio 53enne del posto, presso il quale alloggiava da qualche tempo.

Sul posto sono stati chiamati i carabinieri di Bellusco, che nel giro di pochi minuti hanno rintracciato l'aggressore (che nel frattempo si era allontanato dall'abitazione) e lo hanno bloccato dopo una breve colluttazione.

Il 53enne aggredito è stato portato in ospedale a Vimercate per essere medicato per una ferita da arma da taglio al cuoio capelluto, mentre il 20enne è stato condotto in camera di sicurezza.