Cronaca
Protesta

Manifestazione a Trezzo dei lavoratori della Maschio di Grezzago FOTO e VIDEO

I lavoratori sono scesi in piazza per difendere i loro posti di lavoro

Cronaca Trezzese, 18 Luglio 2020 ore 17:59

Manifestazione a Trezzo oggi sabato 18 luglio 2020 dei lavoratori della Maschio di Grezzago che hanno scelto per la loro protesta piazza Primo Maggio.

Manifestazione a Trezzo

Hanno deciso di trasferire la loro protesta nella vicina Trezzo scegliendo un luogo dal nome simbolico come piazza Primo Maggio. Oggi, sabato 18 luglio 2020, dalle 17 i lavoratori del reparto produzione della Maschio di Grezzago, dopo aver allestito per circa tre settimane la tenda della solidarietà, sono tornati a Trezzo (dopo aver già fatto una manifestazione all'inizio dell'anno) e hanno dato via a una protesta in difesa del proprio posto di lavoro (alcuni si sono presentati con la famiglia), supportati dai sindacalisti dello Slai Cobas, dagli studenti del Fronte della gioventù comunista e da altri lavoratori. In sedici sono infatti rimasti a casa dalla società che ha in appalto il reparto produzione dell'azienda che produce serbatoi di plastica, con una cassa integrazione a zero ore di cui però dichiarano di non avere ancora ricevuto un soldo. La protesta verte anche contro queste forme di lavoro, introdotte negli anni dai vari governi e che mettono a rischio i diritti dei lavoratori. Presenti come Forze dell'ordine, cinque agenti della Polizia Locale e due pattuglie dei Carabinieri.

3 foto Sfoglia la gallery


TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE