controlli

Mancato rispetto misure anti-Covid: multe per migliaia di euro in zona Idroscalo

Mancato uso delle mascherine, assenza di gel sanificanti e dipendenti senza contratto.

Mancato rispetto misure anti-Covid: multe per migliaia di euro in zona Idroscalo
Martesana, 20 Agosto 2020 ore 15:57

Lavoratori all’opera senza contratto, senza misurazione della temperatura e locali senza mascherine, cartellonistica e gel sanificanti. E’ quello che hanno trovato i Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese questa mattina, giovedì 20 agosto 2020, durante un servizio di controllo all’Idroscalo.

Misure anti-Covid non rispettate: volano multe all’Idroscalo

L’operazione è stata condotta dai militari dell’Arma con il supporto del Nucleo operativo tutela lavoro, Nas e l’elicottero del nucleo Carabinieri di Orio al Serio.
Pesantissime le sanzioni per la piscina e bar “Strong Gold Beach”  all’interno del quale sono stati controllati nove dipendenti, di cui tre senza contratto di lavoro. Per questo motivo è stata spiccata una multa da 10.800 euro con  contestuale sospensione dell’attività  lavorativa (per cui è stata applicata ulteriore sanzione di 2.000 euro).  Nella medesima circostanza è stata anche elevata ulteriore sanzione di 400  euro e contestuale immediata chiusura dell’attività lavorativa per 5 giorni ai sensi dell’articolo per non avere ottemperato al rispetto delle norme anti-Covid poiché sprovvisti di mascherine, cartellonistica e gel sanificanti.

Ma i controlli non si sono fermati qui. Multa di 400 euro per la violazione della norma per il contenimento Covid anche alla piscina “La villetta” e bar Ciringhito, per non avere predisposto apposita cartellonistica e relativi dispenser gel sanificanti. Qui è stata anche identificata una lavoratrice non sottoposta al controllo della temperatura.

Controllo anche sui veicoli

Nel corso delle operazioni, svolte anche nel territorio  di San Donato Milanese sono stati anche eseguiti  posti di controllo volti alla prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze  stupefacenti durante i quali sono stati controllati 42 veicoli e 70 persone. Cinque i verbali per violazioni al Codice della Strada. Una ragazza di San Giuliano, classe 1998, è stata deferita in stato di libertà  dopo essere stata sorpresa alla guida della propria autovettura con tasso alcolico superiore ai limiti consentiti dalla legge.

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia