Cronaca
Il caso

Mamma Ida muore tre giorni dopo il tragico frontale della figlia Emanuela Rubini

Tragedia nella tragedia dopo l'incidente mortale avvenuto a Pozzo d'Adda.

Mamma Ida muore tre giorni dopo il tragico frontale della figlia Emanuela Rubini
Cronaca Trezzese, 16 Marzo 2022 ore 09:35

L’8 marzo 2022 il tragico incidente in cui ha perso la vita a Pozzo D’Adda la figlia Emanuela Rubini, 54 anni, di Terno d’Isola. A tre giorni di distanza se n’è andata anche mamma Ida di 84 anni, che da tempo lottava contro la malattia.

Emanuela era passata a salutare la mamma per farle gli auguri, nel giorno della Festa della donna, come raccontano i colleghi di primamerate.it. Le aveva promesso di portarle la mimosa entro sera, ma non è più arrivata: fatale lo scontro poco dopo essere uscita dal lavoro: lavorava in uno studio commercialista a Pozzo d’Adda, appunto. Una Seat Ibiza, pare durante un sorpasso, ha invaso la sua corsia e la donna non è riuscita ad evitare l’impatto.

La sua Lancia Ypsilon, ritirata dalla concessionaria appena tre giorni prima, è andata distrutta e lei è rimasta intrappolata all’interno dell’abitacolo. Lascia la figlia Giulia di 19 anni. Il suo funerale non è ancora stato celebrato: è stata disposta l’autopsia per oggi mercoledì, 16 marzo 2022.

Nei giorni scorsi le sue colleghe hanno scritto una straziante lettera:

"Con grande tristezza e vuoto ti salutiamo - si legge nel messaggio - Sei stata una persona con un senso di responsabilità non comune, una persona sempre accogliente e pronta ad ascoltare mettendo davanti a te prima le priorità degli altri, una persona dall’animo ingenuo e buono che ha saputo conciliare con grande fatica e tenacia famiglia e lavoro, e proprio dove il nostro viaggio insieme è iniziato si è interrotto bruscamente senza alcun avvertimento, inaspettato e soprattutto ingiusto".

Seguici sui nostri canali