Cronaca
Scattano le manette

Maltrattamenti al padre per avere soldi arrestato 24enne di Truccazzano

L'uomo vessava il genitore per procurarsi denaro. Non era la prima denuncia per le violenze.

Maltrattamenti al padre per avere soldi arrestato 24enne di Truccazzano
Cronaca Cassanese, 04 Marzo 2020 ore 17:53

Sono dovuti intervenire i Carabinieri della Stazione di Melzo per mettere fine alle angherie in famiglia. In manette è finito un 24enne reo di maltrattamenti reiterati nei confronti del padre.

L'ennesimo episodio

Il ragazzo, un 24enne residente ad Albignano, non era nuovo a comportamenti violenti nei confronti del padre, classe 1948. Già in passato i Carabinieri erano dovuti intervenire a seguito delle denunce dell'uomo che aveva raccontato ai militari di subire minacce e violenze continue. In passato il ragazzo era stato allontanato dalla casa paterna, con obbligo di tenersi a distanza. Ma negli scorsi giorni si è presentato nuovamente alla porta del 72enne.

Maltrattamenti al padre

L'uomo ha immediatamente chiamato i militari che si sono precipitati ad Albignano dove hanno fermato il 24enne e raccolto la denuncia di maltrattamenti in famiglia da parte del 72enne. Stavolta per il giovane sono scattate le manette ed è stato portato al carcere di San Vittore in attesa di processo. Stando alle parole del padre, il 24enne aveva problemi economici legati alla dipendenza da stupefacenti e per procurarsi le dosi continuava insistentemente e violentemente a vessare l'anziano genitore.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Seguici sui nostri canali