Maltempo: dalla Regione 700mila euro per argini e difesa del territorio

Interventi anche per il Lambro a Cologno Monzese.

Maltempo: dalla Regione 700mila euro per argini e difesa del territorio
Martesana, 26 Novembre 2018 ore 17:43

Venti interventi di somma urgenza già avviati in sei province grazie alla collaborazione tra Regione Lombardia e AiPo, per un costo totale di 3,15 milioni di euro, di cui 700mila per il Milanese. E c'è anche il Lambro a Cologno. Gli interventi riguardano una serie di fiumi e corsi d'acqua che hanno subito danni di vario tipo agli argini e alle opere di difesa idraulica a causa dell'eccezionale ondata di maltempo che ha flagellato la Lombardia nelle scorse settimane.

Maltempo, grazie alla prevenzione la Lombardia regge alle emergenze

"Abbiamo deciso di intervenire con la massima celerità per rimettere in sicurezza tutta una serie di corsi d'acqua che avevano subìto
danni rilevanti e così è  stato grazie alla disponibilità di AiPo - ha commentato l'assessore regionale al Territorio e Protezione
civile, Pietro Foroni -. La Lombardia dal canto suo prosegue con l'opera di prevenzione del rischio idrogeologico, per la quale abbiamo già fatto tantissimo e che ha permesso al nostro sistema di reggere di fronte all'emergenza delle scorse settimane".

Le opere

Le opere riguardano per lo più il ripristino della funzionalità idraulica dei corsi d'acqua interessati, in particolare nelle province di Brescia, Cremona, Mantova e  Milano, mentre altri interventi si sono resi necessari tra Pavia e Bergamo. In particolare a Pizzighettone sono in corso tra l'altro i lavori di rimozione e recupero parziale dellapasserella pedonale crollata nel fiume Adda.

Gli interventi nel Milanese

Per la provincia di Milano sono previsti lavori di somma urgenza per un totale di 692.000 euro per: il risarcimento erosione spondale e il ripristino della funzionalità idraulica dellasponda destra del fiume Lambro in località Cascina Rubino nel Comune di San Colombano al Lambro (170.000 euro); lavori di  somma urgenza per il risarcimento erosione spondale e il ripristino della funzionalità idraulica della sponda destra del fiume Olona in località Cerchiate nel Comune Pero (200.000 euro). Altre spese effettuate per interventi urgenti in
occasione della piena dei fiumi Olona, Arno, Lambro, Torrente Bozzente e Lura nel Circondario Idraulico di Milano (Comuni di
Pero, Gallarate, Malnate, Cologno Monzese, Monza, Palazzolo Milanese, Senago, Milano, Albairate, Rho, S.Giuliano Milanese e
Melegnano) (per 322.000 euro).

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI