Cronaca
Emergenza Coronavirus

Malato di Covid con sintomi: "Ma per farmi fare il tampone (e per salvarmi la vita) ho dovuto dire una bugia"

L'incredibile racconto di una coppia con due bambini piccoli di Cernusco: "Abbiamo contratto il Coronavirus. Siamo dei miracolati".

Malato di Covid con sintomi: "Ma per farmi fare il tampone (e per salvarmi la vita) ho dovuto dire una bugia"
Cronaca Martesana, 12 Aprile 2020 ore 11:20

Nessuno lo voleva sottoporre al tampone per il Covid, nonostante da dieci giorni avesse la polmonite. Così quando si è trovato in ospedale, per essere sicuro che gli somministrassero il test ha detto una bugia: "Sono stato a contatto con persone provenienti da Codogno".

Una bugia per farsi fare il tampone

Non era vero. Solo che Marco, 42enne residente a Cernusco sul Naviglio, si è ammalato di Coronavirus proprio all'inizio dell'epidemia conclamata, il 21 febbraio 2020. E' stato male per dieci giorni e al 112 alla domanda "Ha avuto contatti con persone provenienti dalla Cina o dalle zone rosse?" aveva sempre risposto «no», la verità. E quindi, nonostante la polmonite, nessuno usciva a verificare se avesse contratto il Covid 19. Dopo dieci giorni, una mattina è collassato ed è stato portato in ospedale dove finalmente si è scoperta la verità. Ora che è guarito ha deciso di raccontare la sua storia, per denunciare alcune falle che si sono verificate all’inizio dell’epidemia. Ma non è tutto: anche la moglie Marika si è ammalata. E’ però rimasta a casa con i figli, di 2 e 5 anni. Lei non aveva la polmonite, ma la dissenteria.  Ma anche lei non è stata sottoposta a tampone, perché allora quello non era considerato un sintomo del Covid. Oggi sì. Con tutta probabilità si è ammalata ed è guarita, con il rischio di avere infettato mamma e suocera. Le dicevano: "Stia tranquilla, non è Coronavirus".

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 11 aprile 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter