Cronaca
Gorgonzola

L'ultimo gesto d'amore di Ignazio: sposa l'amata Francesca e muore poco dopo

E' stato il suo ultimo gesto d'amore per far sì che la compagna facesse "ufficialmente" parte della famiglia.

L'ultimo gesto d'amore di Ignazio: sposa l'amata Francesca e muore poco dopo
Cronaca Martesana, 01 Maggio 2020 ore 09:47

Sposa l'amata poco prima di morire. Un male fulminante lo ha colpito un paio di mesi fa e Ignazio Vitrani sapeva che gli restava poco tempo. Ma aveva un ultimo desiderio che è stato realizzato: il matrimonio con la donna che gli è stata accanto negli ultimi dieci anni.

Sposa l'amata poco prima di spegnersi

Ignazio Vitrani aveva 87 anni e ha passato la sua vita difendendo i lavoratori come sindacalista in prima linea. Due mesi fa ha scoperto di avere un male aggressivo, non gli restava molto da vivere. Ma aveva anche un ultimo desiderio, il gesto d'amore finale per celebrare l'unione con Francesca, la donna che gli è rimasta accanto negli ultimi dieci anni. Così, poco prima di spegnersi, il sindaco di Gorgonzola Angelo Stucchi ha celebrato le nozze nella sua abitazione di via Milano.

L'ultimo gesto d'amore

Il gorgonzolese voleva che la donna facesse parte della famiglia e la loro unione (così come il loro amore) fosse ufficialmente riconosciuta. E' stato l'ultimo atto della loro storia affinché Francesca sapesse quanto la amava. Dopo che è andato via il sindaco è arrivato il prete per l'estrema unzione, poi Vitrani si è spento circondato dall'affetto della neosposa e dei propri cari.

La storia di Ignazio e Francesca sulla Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione online da venerdì 1 maggio 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter