Cronaca
Lutto

L'Opera pia di Trezzo sull'Adda piange Fabiola Bergamini, instancabile segretaria

Molto conosciuta in paese anche per il suo impegno in parrocchia si è spenta nella notte tra martedì 21 e mercoledì 22 luglio 2020 a 58 anni.

L'Opera pia di Trezzo sull'Adda piange Fabiola Bergamini, instancabile segretaria
Cronaca Trezzese, 24 Luglio 2020 ore 12:47

Parrocchia e Opera pia in lutto per l'improvvisa scomparsa di Fabiola Bergamini, instancabile segretaria ed educatrice.

Se n'è andata Fabiola Bergamini, una «bella persona»

Se n’è andata una «bella persona», che ha lasciato un vuoto nell’Opera pia e in parrocchia. Nella notte tra martedì e mercoledì si è spenta all’ospedale di Vimercate Fabiola Bergamini, consorte dell’ex consigliere comunale Diego Colombo, da quindici anni segretaria nella Fondazione benefica cittadina, nonché animatrice, catechista ed educatrice della comunità cristiana cittadina. Aveva 58 anni. Classe ‘61, è mancata all’improvviso, a causa del repentino peggioramento delle condizioni di salute lasciando i suoi cari e quelli che avevano avuto modo di conoscerla di stucco. «Le belle persone sono immediatamente riconoscibili - ha premesso l’amico Domenico Vescia - A colpire chi le incontra sul cammino sono la finezza della parola e dell’atteggiamento, la bontà dei pensieri e delle reazioni, la passione verso ciò che è bello e capace di suscitare il bene. Questa era Fabiola. Instillava un complesso di sensazioni e di emozioni che si possono tradurre con la parola “simpatia”: era piacevole stare in sua compagnia, gradevole confidarsi con lei, desiderabile condividere iniziative, occasioni di incontro e di impegno. Metteva il cuore in tutto quello che faceva».

L'articolo completo sul numero della Gazzetta dell'Adda in edicola da sabato 25 luglio 2020 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter