Menu
Cerca

Locandina strappata e incendiata in Municipio, presi i colpevoli

Individuati grazie alle telecamere, due giovani residenti a Rivolta sono stati denunciati per danneggiamento aggravato.

Locandina strappata e incendiata in Municipio, presi i colpevoli
Cronaca 03 Maggio 2019 ore 11:11

Locandina strappata e incendiata. Il Comune di Rivolta d’Adda ha sporto denuncia per danneggiamento aggravato dopo l’atto vandalico di alcuni giorni fa su un manifesto della Pro Loco. Individuati dai carabinieri i responsabili.

Locandina strappata e incendiata

Hanno strappato la locandina della Pro Loco affissa davanti al municipio e l’hanno incendiata. Fortunatamente il fuco non si è propagato ma il Comune ha deciso comunque di sporgere denuncia per danneggiamento aggravato. I carabinieri di Rivolta hanno acquisito le immagini delle telecamere della piazza e raccolto alcune testimonianze di passanti, riuscendo in pochi giorni a individuare i responsabili del gesto.

Denuncia per danneggiamento aggravato

Tutto avrebbe fatto pensare al gesto di ragazzini adolescenti. Invece i responsabili sono decisamente più cresciuti. Si tratta di un italiano di 25 anni e di un egiziano di 29. Entrambi sono stati deferiti alla Procura per danneggiamento aggravato, trattandosi di un edificio pubblico. La pena prevista va da 6 mesi a 3 anni, ma il giudice potrebbe decidere di affidare i due giovani ai servzi sociali.

TORNA ALLA HOME