Lions Club in prima linea a Cernusco e Pioltello

Doppio appuntamento lo scorso fine settimana.

Lions Club in prima linea a Cernusco e Pioltello
Martesana, 24 Ottobre 2018 ore 16:01

Lions Club in prima linea  a Cernusco e Pioltello. Due eventi nel fine settimana con l'associazione.

Sight for kids con il Lions Club

Domenica 21 ottobre, in occasione della festa Cioccolandia a Pioltello, il Lions Club Cernusco sul Naviglio e Pioltello ha organizzato screening gratuiti presso l’Istituto Ottico Contalens nell’ambito del service Sight For Kids, campagna di lotta all’ambliopia (il cosiddetto “occhio pigro”) rivolta ai bambini dai 10 ai 72 mesi. Nel corso della giornata, allietata da un simpatico clown e dal leone mascotte dei Lions, un ortottista specializzato ha eseguito lo screening di ben 76 bambini, con modalità per nulla invasive: per 3 di loro è stata rilevata la necessità di una immediata visita oculistica e per altri 11 è stato consigliato un approfondimento. Questi numeri confermano la necessità di sensibilizzare i genitori su questa tematica. Riuscire a diagnosticare l’ambliopia entro i primi tre anni di vita, infatti, permette la piena riabilitazione del piccolo paziente, mentre scoprirlo in età avanzata, di solito con l’inizio della scuola, potrebbe purtroppo essere tardi per rimediare. E’ per questo che il Club, attivo da anni con Sight For Kids nelle scuole dell’infanzia delle nostre città, continuerà a portare avanti l’iniziativa con passione.

Una mela per chi ha fame

Nello scorso fine settimana i cittadini di Cernusco e Pioltello hanno incontrato sui sagrati delle chiese il Lions Club Cernusco sul Naviglio e Pioltello, impegnato nella campagna “Una mela per chi ha fame”, raccolta fondi che coinvolge ogni anno i Lions Club di Milano e provincia a favore delle associazioni che aiutano i più bisognosi sul territorio. Il Club, come l’anno scorso, ha deciso di destinare i proventi della raccolta locale alle Caritas di Cernusco e Pioltello. I Lions hanno regalato un’ottima mela Marlene del consorzio VOG dell’Alto Adige a tutti coloro che hanno fatto un’offerta, e sono stati veramente tanti: il ricavato è stato di oltre tremila euro, che tramite le Caritas raggiungeranno i nostri concittadini che vivono un momento di bisogno. Il Club vuole ringraziare tutti coloro che hanno contribuito, dimostrando una grande sensibilità nel sostegno delle persone in difficoltà.

4 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI