L’evasione fiscale si combatte… con la lotteria

L’evasione fiscale si combatte… con la lotteria
17 Novembre 2016 ore 11:05

Trasformare gli scontrini e le fatture in biglietti della lotteria. E’ la ricetta del Governo per combattere l’evasione fiscale. E’ in discussione in Parlamento la proposta di realizzare un concorso a premi (ancora da stabilire di che genere) al quale si potrà partecipare con gli scontrini fiscali. Un metodo per convincere i clienti a chiedere la ricevuta e i commercianti a rilasciarla.

Il modello è quello già sperimentato in Portogallo dal 2014 (ma ci sono anche tanti altri esempi in giro per il mondo), dove sono stati messi in palio prima un’auto di lusso e poi 35mila euro. In caso di approvazione, l’iniziativa sarebbe operativa a partire dall’1 gennaio 2018.

Ma cosa ne pensano commercianti e clienti? Decisamente contraria la maggior parte degli esercenti, che sarebbero costretti a richiedere ogni volta il codice fiscale e ad affrontare ulteriori costi e burocrazia. Tra gli acquirenti, invece, molti si sono detti favorevoli, sottolineando la positività della lotta all’evasione fiscale. Ma c’è anche chi ha sollevato la questione-ludopatie, accusando il Governo di incentivare al gioco d’azzardo.

http://edizionidigitali.netweek.it/dmedia/books/161112martesana/index.html#/1/


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia