Sofferta decisione

L’emergenza sanitaria ha costretto il bar a chiudere

Il Tropical di Cassano d'Adda ha ceduto la gestione dopo le difficoltà dovute al Covid.

L’emergenza sanitaria ha costretto il bar a chiudere
Cassanese, 05 Settembre 2020 ore 11:36

L’emergenza sanitaria ha mietuto molte vittime tra i commercianti. Come la coppia che dal 2003 teneva in piedi un’attività che ora ha dovuto cedere.

L’emergenza sanitaria fa chiudere un bar

Come altri gestori di locali hanno dovuto abbassare la serranda da marzo a giugno. Ma questo ha comportato troppe perdite, e i gestori del bar edicola Tropical di Groppello di Cassano d’Adda sono stati costretti a cedere l’attività. Una decisione sofferta, ma inevitabile.

Era un punto di riferimento

Il locale, aperto dal 2003, è sempre stato frequentato e apprezzato. Sabrina Bottoni e il marito Marco Maggioni hanno messo l’anima nel loro progetto, portando a diventare il bar edicola Tropical di via Cimbardi un punto di riferimento per i groppellesi. Ma i mesi di serrata hanno penalizzato non poco l’attività, così la coppia ha deciso di alzare bandiera bianca. Giovedì 3 settembre 2020 è stato l’ultimo giorno in cui tanti amici e clienti hanno potuto salutare i due, conosciutissimi in città dove hanno vissuto prima di trasferirsi a Cascine San Pietro e poi a Groppello.

“Impossibile andare avanti”

“Abbiamo tre figli che studiano, dobbiamo pensare a mantenere la famiglia – hanno spiegato – In cinque, coi seicento euro di contributo, si fa ben poco. E intanto c’era sempre l’affitto da pagare. Abbiamo rateizzato il pagamento delle bollette, ma andranno comunque saldate”.

Tutti i dettagli e l’intervista completa sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e online da sabato 5 settembre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia