L’emblema della burocrazia a Cernusco

L’emblema della burocrazia a Cernusco
22 Novembre 2016 ore 13:25

Ha compilato la documentazione per il cambio di residenza della figlia da Cassina a Cernusco, ma è stata respinta perché mancava l’autorizzazione della donna.

Se avesse però inviato sempre lui, un 66enne di Cassina, gli stessi moduli via fax tutto sarebbe filato liscio e la documentazione sarebbe stata accettata. “E’ una logica astrusa”.

La ricostruzione dell’accaduto e i commenti nel servizio sul giornale in edicola e in versione on line per lo sfogliabile disponibile su smatphone, tablet e pc da sabato 25 novembre.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia