Cronaca
Battaglia

Legambiente e Comitati pronti a ricorrere al Tar contro il biometano di Masate

La reazione dopo la pubblicazione dell'autorizzazione all'impianto da parte di Città metropolitana.

Legambiente e Comitati pronti a ricorrere al Tar contro il biometano di Masate
Cronaca Trezzese, 12 Luglio 2020 ore 09:45

Biometano di Masate, Legambiente e Comitati pronti a presentare ricorso al Tar contro l'insediamento dell'impianto di Energa.

Ricorso al Tar

Legambiente e i Comitati che si sono battuti contro l'insediamento di un impianto per la produzione di biometano a Masate sono pronti a presentare un ricorso al Tar. Da tempo i gruppi ambientalisti avevano preannunciato che si sarebbero affidati alle vie legali per evitare l'insediamento dell'impianto e attendevano solo la pubblicazione dell'autorizzazione per entrare in azione. "Abbiamo 60 giorni di tempo - ha spiegato Giuseppe Moretti di Legambiente - Non siamo contro quel tipo di strutture, ma in quel punto non va bene". Anche il coordinamento Sindaci per l'ambiente formato dai primi cittadini di Masate, Basiano, Trezzano Rosa, Pozzo d'Adda, Bellinzago e Gessate sta valutando l'ipotesi di ricorrere al Tribunale amministrativo.

L'articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 11 luglio

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter