Le terze medie di Vignate a lezione da Gabriele Nissim

Una mattinata di approfondimento sul tema dei "giusti". A giugno verrà creato un giardino in loro memoria.

Le terze medie di Vignate a lezione da Gabriele Nissim
Martesana, 22 Maggio 2019 ore 15:01

Una mattinata diversa per gli studenti delle terze medie di Vignate che oggi, mercoledì 22 maggio, hanno incontrato Gabriele Nissim fondatore dell'associazione Gariwo e promotore dei Giardini dei Giusti.

Le terze medie riflettono sul tema dei "giusti"

5 foto Sfoglia la gallery

Ad ospitare la lezione l'auditorium comunale, con i ragazzi che sono stati protagonisti di uno scambio di conoscenze e di approfondimenti con il giornalista, scrittore, conosciuto in tutta Europa per il suo impegno a favorire e tramandare la memoria dei "giusti". Come spiegato dagli stessi studenti, si tratta di coloro che sono morti o che hanno messo in pericolo la propria vita per aiutare chi era in pericolo, andando contro leggi ingiuste, contro il pensiero collettivo, contro la paura e il pregiudizio. Un lavoro che è cominciato nelle classi, insieme ai docenti, leggendo le storie e i racconti di coloro che sono iscritti nel grande libro dei "giusti".

Un giardino per non dimenticare

A introdurre l'incontro con Nissim il dirigente scolastico Daniela Spanò che, nonostante gli impegni, non ha voluto mancare a un momento così importante per la crescita dei ragazzi. "Giusto è colui che fa il suo dovere, un tema di stretta attualità anche ai giorni nostri - ha spiegato - Fare scuola, studiare la storia, non significa semplicemente imparare date e fatti in maniera pedissequa, ma saper riflettere e avere la capacità di capire quello che è successo in passato, per non ripetere gli errori che sono stati compiuti". Presente anche il sindaco Paolo Gobbi con cui la dirigente ha svelato un progetto in cantiere pronto per essere portato a termine. A giugno, infatti, anche Vignate avrà il suo Giardino dei giusti, realizzato proprio all'interno dell'Istituto comprensivo Carlo Levi.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.